Prova su schiume poliuretaniche in condizioni di freddo intenso

Un team della ditta Torggler Srl ha esaminato le prestazioni di questo versatile materiale da costruzione a temperature sotto lo zero.

Il controllo accurato della temperatura del Large Cube e le dimensioni della camera stessa hanno permesso agli sviluppatori di Torggler Srl di acquisire conoscenze importanti sul funzionamento dei loro nuovi prodotti a temperature molto basse. Durante l’esperimento sono state testate diverse schiume poliuretaniche con lo scopo di determinare la stabilità e la rigidità del materiale dopo l’indurimento, nonché il tempo necessario per questo processo.

La sfida del team di terraXcube è stata quella di assicurare condizioni ambientali esatte e stabili in termini di temperatura durante l’esecuzione della sperimentazione, così come di mantenere i campioni in condizioni predefinite prima del test.

Il team di Torggler è rimasto all’interno del Large Cube per tutta la durata della prova e la temperatura della camera è stata monitorata costantemente da una catena termometrica calibrata. I risultati delle misurazioni sono stati impressionanti e hanno mostrato una stabilità di temperatura molto alta di +/- 0,8°C.

“Non male per una camera di dimensioni così grandi (360 m3)!”, afferma Christian Steurer, Direttore di terraXcube.

Images: © Torggler / Hanna Pauli

Menu