Fino all’estremo: terraXcube scopri di più Il clima nei Cube scopri di più © Eurac Research/Ivo Corrà Una nuova era
per la ricerca medica
scopri di più © iStock
Una nuova era
per la ricerca ecologica
scopri di più © Eurac Research/Ivo Corrà
Una nuova era
per i test industriali
scopri di più
Training per l’estremo scopri di più © Eurac Research/Annelie Bortolotti

Tempeste di neve, pressione atmosferica bassa e ossigeno rarefatto esattamente come sulla vetta del monte Everest. Poco dopo, il caldo torrido dei deserti nordafricani. Nel centro per la simulazione di climi estremi terraXcube riproduciamo tutti gli scenari climatici della Terra.

News

0

metri quadrati per test e ricerca

0

mm/h di neve

0

camere climatiche modulari “walk-in”

0

metri di quota massima simulabile

Ricerca & innovazione

Le nostre camere climatiche offrono condizioni replicabili e un ambiente sicuro, accessibile e controllato. Qui ricercatrici e ricercatori studiano la resilienza degli esseri umani, delle piante e di interi ecosistemi in condizioni ambientali estreme.

Servizi di test

Nelle nostre camere climatiche prodotti, materiali e macchine vengono esposti a condizioni climatiche estreme per testarne e, se necessario, ottimizzarne durevolezza o funzionalità. Per esempio svolgiamo questi test prima di avviare un processo di certificazione.

Training

Le condizioni climatiche estreme rendono il lavoro e le operazioni di soccorso più difficili e talvolta addirittura impossibili. Nelle camere di terraXcube, i soggetti, mentre sono controllati e monitorati, possono simulare queste attività in condizioni estreme e mettere alla prova la loro interazione con le macchine.

Controllo ambientale

Studi medici fino a 15 persone
Monitoraggio medico real time per ogni persona
9000 metri di quota
Elevata capacità di raffreddamento (45kW)
Vento fino a 30 metri al secondo
Temperature: da -40°C a +60°C
Menu